Polpette al forno #cucina

Amo molto le polpette ma da bambina la mia mamma le faceva quasi prettamente fritte, cosa che non mi posso più permettere.
Oggi vi propongo un’alternativa molto più magra: la cottura al forno.

INGREDIENTI:
– 500 gr di macinato di manzo

image

– un uovo
– una vecchia Michetta
– pan grattato
– prezzemolo
– sale e pepe

image

Prepariamo:
Mettiamo la Michetta in un piatto e ammolliamola con dell’acqua calda e strizziamo via l’ acqua.

image

In una terrina mettiamo la trita e il pane ammollato.

image

Il pan grattato

image

L’uovo, il sale e il pepe

image

Ed infine il prezzemolo

image

Amalgamiamo il tutto

image

Facciamone delle palline di dimensione molto simile. Accendiamo il forno a 180gradi con la leccarda in forno.
Una volta caldo disponiamo le polpette sulla leccarda.

image

Mettiamo a cuocere finché il lato superiore non sarà dorato.giriamo le polpette.

image

E inforniamo di nuovo.

image

Le polpette sono pronte quando sono ben dorate. Fare però attenzione a non cucinare troppo o diventeranno dure. Vi consiglio di assaggiarle….è un duro lavoro ma qualcuno dovrà pur farlo

Spaghetti e vongole #cucina

Martedì = pesce

Per gli spaghetti con le vongole gli ingredienti sono pochi ma devo essere rigorosamente freschi e di ottima qualità.

Ingredienti:
– 500 gr vongole (io prendo le Telline che sono piccole e gustose)
– 200 Gr di spaghetti (io prendo quelli grossi e ruvidi, li trovo più saporiti)
– prezzemolo FRESCO
– olio
– aglio
– sale

image

Metto a soffriggere l’aglio in un cucchiaino d’olio.
Aggiungo le Telline e copro (in modo che si aprano.
A parte sto facendo bollire l’acqua salata per la pasta.
Aggiungo un po di acqua di cottura alle Telline e le sposto dal fuoco, non devono cucinare troppo.

image

Appena la pasta è pronta la scolo e la aggiungo nella pentola delle Telline.
Condisco con un po di prezzemolo e servo.

Tefal vita cuisine #cucina

Vi sarete accorti che quando parlo di cucina le mie porzioni sono sempre per due uomini ( mio padre e mio fratello)…vi sarete chiesti: ma tu e tua madre non mangiate mai?
Risposta: come tutte le donne io e mia madre siamo perennemente a dieta e salvo rarissime volte non mangiamo mai ciò che preparo per gli uomini.
Per tentare di mantenerci in forma noi usiamo cucine più leggere anche se molto buone.
In cucina sono pochi gli elettrodomestici senza i quali impazzirei: la lavastoviglie (sempre sia lodata), il bollitore e la vaporiera.

6 mesi fa ho acquistato la mia vita cuisine della tefal e da allora la uso sempre. È comoda, veloce, cucina in maniera leggera e non devo stare a controllarla (maledetta pigrizia).

Un esempio pratico?
Oggi ho comprato un nasello e l’ho fatto sfilettare (ho già detto che sono pigra)

image

Una volta a casa l’ ho sciacquato.
Ho messo l’acqua fino al livello massimo nella vaporiera.

image

Ed il pesce in un ripiano.

image

Ora imposto il timer a 20 minuti e posso dedicarmi ad altro.
Di solito, avendo la vaporiera 3 piani,li sfrutto tutti. Ad esempio in un piano metto il pesce e nell’altro i broccoletti ed il pranzo e pronto 😉

Spezzatino di vitello con piselli #cucina

Stasera sono al corso di modellista e mia madre dal dentista quindi ho dovuto preparare qualcosa che mio padre e mio fratello potessero mangiare solo scaldandolo. …lo spezzatino!!!!

Ingredienti:
– 500 Gr di bocconcini di vitello
– 500 Gr di piselli (io uso quelli surgelati)
image

– farina
– sedano,cipolla e carota (essendo ingredienti poco usati nella mia cucina e non volendo farne a meno uso un preparato surgelato)

image

– sale, pepe
– brodo di manzo
– vino bianco
– pomodori pelati

image

Come lo cucino io??
Taglio in pezzi piccoli il vitello

image

Li passo nella farina

image

Soffriggo in un cucchiaino d’olio il mio Soffritto (ovviamente se lo avete fresco tanto meglio) :-p

image

Metto a soffriggere la carne

image

Quando la carne ha ben soffritto aggiungiamo un bicchiere di vino e lo lasciamo sfumare. Poi aggiungiamo il brodo e il pomodoro.
Saliamo e pepiamo e lasciamo cuocere 40 minuto (20 in pentola a pressione).

A questo punto aggiungiamo i piselli e se lo spezzatino è troppo asciutto un po di acqua calda.
Lasciamo cuocere per altri 20 minuti (12 in pentola a pressione).

image

A questo punto io lascio raffreddare la pentola . stasera i miei uomini lo scadranno e mangeranno mentre io sarò a cucire 😉

Biscotti cocco e cioccolato #San Valentino

Il 14 febbraio, in Giappone, il San Valentino si festeggia in modo diverso rispetto che da noi.

in questo giorno la donna innamorata regala al suo uomo dei dolci fatti in casa. quest’ultimo, se ricambia, le regalerà qualcosa, rigorosamente di bianco, il giorno del white day (il 14 marzo)

io oggi, per il mio lui, ho preparato i Biscotti al cocco con gocce di cioccolato…

INGREDIENTI

  • 250 g di farina di cocco
  • 200 g di zucchero
  • 30 g di farina
  • 3 uova
  • 30 g di gocce di cioccolato

In una terrina mettere la farina di cocco, lo zucchero e la farina.

image

Mescolare ed aggiungere le uova e le gocce di cioccolato.

image

Lavorare per bene l’impasto.

image

Formate delle piccole palline leggermente schiacciate e mettetele su una teglia rivestita di carta da forno.

image

Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti (o fino a che i biscotti al cocco non risulteranno dorati).

Lasciate raffreddare i biscotti al cocco e serviteli

image